martedì 24 gennaio 2012

Sciopero autotrasportatori: ucciso un manifestante


Investito da una collega tedesca, che non partecipava alla manifestazione. Così si macchia di sangue la rivolta dei Tir. Massimo Crepaldi, di 46 anni, si trovava con i suoi colleghi sulla state 10 ad Asti. Soccorsi subito accorsi sul posto ma non c'è stato nulla da fare. Secondo i primi accertamenti della polizia stradale si tratterebbe di un incidente. La donna alla guida del Tir, secondo una prima ricostruzione della polizia stradale, stava ripartendo dopo la sosta notturna all'altezza dello svincolo di Asti ovest. L'uomo per bloccare il tir, si sarebbe aggrappato alla portiera del mezzo e sarebbe caduto sotto le ruote. La donna ora è in stato di fermo. La manifestazione comunque continua.

Una pratica poco ortodossa per cercare di convincere a scioperare non trovate?

Ieri  Striscia la Notizia ha denunciato alcune adesioni allo sciopero poco "spontanee". All'altezza della barriera di Napoli Est molti sono i Tir e gli automezzi che "scioperano" con le gomme bucate. Della serie "o scioperi con noi, o ti buchiamo le ruote e sei costretto a rimanere". Qui trovate il video del servizio http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?14581

Avete da segnalarmi altri episodi del genere? 

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento